Baby monitor: pisolini più tranquilli per bimbi e genitori

Baby monitor: pisolini più tranquilli per bimbi e genitori

Chissà quante volte capiterà ai neogenitori di interrompere ogni attività per andare a controllare che il proprio bimbo riposi tranquillamente.

È un grande stress: non solo perché nel frattempo bisogna lasciar perdere quel che si sta facendo, ma anche perché, se si teme ci sia qualche problema, la corsa fino alla cameretta è angosciante.

In queste situazioni sarebbe bene munirsi di un baby monitor, un dispositivo molto utile per questi casi che può aiutare mamma e papà ad essere più tranquilli nella gestione dei figli.

Cos’è il baby monitor?

È un dispositivo semplice, formato da due elementi: una telecamera e un piccolo schermo microfonato. La telecamera viene lasciata nella stanza del bambino, puntata sul lettino; il microfono viene portato in giro per la casa dai genitori. Di recente si sono prodotti modelli collegati tramite un’app al cellulare.

Se il bambino si sveglia, piange o ha difficoltà a riposare, i genitori possono saperlo anche se si trovano in un’altra stanza. Se invece sta dormendo serenamente, si può verificare per quante ore lo fa e che nulla lo disturbi.

Funzioni aggiuntive del baby monitor

Alcuni modelli più costosi prevedono anche sistemi che fanno scattare un allarme se non rilevano il rumore della respirazione del piccolo.

La SIDS, o morte in culla del lattante, è la prima causa di decesso di neonati nati sani nel mondo occidentale. Non è noto da cosa sia scatenata, ma ci sono alcuni fattori di rischio come la posizione prona (a pancia in giù), l’uso di troppe coperte soffici e il fumo passivo che possono incrementarne l’incidenza.

Il baby monitor NON previene l’accadere della sindrome, perché non è un dispositivo medico o diagnostico. Può però allertare i genitori in caso di problemi, che possono contattare celermente i soccorsi per intervenire sul bambino.

Si può acquistare anche un modello con la visione ad infrarossi, per tenere d’occhio il piccolo anche in una stanza buia.Alcune tipologie possono riprodurre una ninnananna registrata o una canzone per aiutarlo a riposare più tranquillamente.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social