Amazon Prime Day: cresce la febbre per l’evento

Amazon Prime Day: cresce la febbre per l’evento

Uno degli eventi più attesi da milioni di utenti che, ormai, si affidano al web per effettuare i propri acquisti. Lo shop per eccellenza è Amazon, vero e proprio colosso dei market place con posizione ormai dominante sul mercato della rete.
Gli ultimi accadimenti di cronaca tra l’altro, quelli legati al Coronavirus, hanno diffuso ancor di più il ricorso al colosso di Bezos per fare shopping comodamente da casa. Più che un semplice market place, per molti è diventata quasi una dipendenza.
Ebbene per tutti gli appassionati di acquisti su Amazon c’è un evento che non può essere mancato: l’Amazon Prime Day. Di cosa si tratta? Si parla di un appuntamento che è arrivato al suo settimo anno, lanciato quindi nel 2013, e che si tiene sempre intorno alla metà di luglio.
Nel corso di questa giornata, all’interno del portale di acquisti, vengono proposte offerte esclusive riservate ai membri del servizio Amazon Prime; tantissimi prodotti a prezzi vantaggiosi per i clienti più ‘in’ del noto market place. Un po’ come il Black Friday, arrivato da qualche anno in Italia, si parla di un evento annuale atteso per 12 mesi dagli amanti dello shopping.

Cosa si può acquistare nell’Amazon Prime Day

Sono tantissime le proposte rivolte agli utenti di Amazon nel corso del Prime Day; tante offerte sui prodotti di tecnologia più ricercati, su abbigliamento, libri, musica e quant’altro. Al riguardo può tornare utile affidarsi ad una guida dei prodotti più venduti su Amazon, come quella proposta sul sito https://thndr.me/.
Una giornata dedicata ai clienti che fanno parte del servizio Amazon Prime con sconti, offerte e agevolazioni che iniziano ad un orario indicato e proseguono anche oltre le 24 ore. Amazon Prime è un servizio che consente di poter fruire di tv e programmi sul canale Amazon Prime Video; di ascoltare musica su Prime Music; di scaricare ebook. Tutto questo viene proposto con offerte allettanti una volta l’anno, in una giornata apposita a metà luglio.
Consigli per sopravvivere a questo evento? Muoversi da prima, mettere nel mirino prodotti e servizi ai quali si è interessati e segnarsi il prezzo di partenza, così da capire poi con precisione a quanto ammonti la scontistica. Nel caso di abbigliamento ad esempio, farsi trovare preparati sulle taglie e sui modelli, onde evitare di perdere troppo tempo nel giorno del Prime Day.
Perché l’evento viene letteralmente preso d’assalto dai consumatori di Amazon Prime di tutto il mondo, c’è il rischio di non riuscire a mettere la mani su quello a cui si è interessati. Le nuove frontiere del consumo passano, ormai, da questi modelli.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social