2021: le ultime novità sul Real Estate in Italia

2021: le ultime novità sul Real Estate in Italia

Il mercato immobiliare in Italia, almeno fino ad oggi, sembra aver tenuto. Secondo quanto emerge dalle indagini condotte dall’Ufficio Studi Tecnocasa infatti, le previsioni più catastrofiche che alcuni esperti avevano azzardato ad inizio pandemia sono state smentite dai fatti e questo è sicuramente un dato positivo. Non si è verificata, sostanzialmente, quella crisi che in molti si attendevano anche se lo standby del settore è stato inevitabile durante i mesi del lockdown.

Nel 2021, dopo esserci lasciati alle spalle un anno senz’altro complicato in cui era anche difficile riuscire a delineare dei possibili scenari futuri, possiamo finalmente dire che il mercato immobiliare italiano ha dato prova di saper superare anche i periodi peggiori. L’andamento dei prezzi per il momento appare infatti piuttosto stabile, con alcune città in cui si registra un sostanziale calo ma altre in cui al contrario il valore medio degli immobili è addirittura salito.

Vediamo però quali sono le principali novità del Real Estate in Italia e cosa attenderci nel prossimo futuro.

    1. Aumenta il valore degli immobili fuori città

Un primo elemento di novità, sicuramente determinato dalla pandemia e dalla diffusione dello smart working, è un sostanziale aumento del valore di quegli immobili ubicati al di fuori dei centri abitati. Parliamo di case di campagna o comunque distanti dalla città, che hanno visto salire il proprio valore per via di un aumento notevole della domanda. Un fenomeno dovuto alle nuove modalità di lavoro agile che sono state incentivate dalla pandemia ma che a quanto pare saranno portate avanti da molte aziende anche in futuro.

Chi può dunque si trasferisce in luoghi più tranquilli e questo porta ad un incremento della domanda e ad una relativa inflessione, al contrario, delle richieste di immobili nei grandi centri urbani, seppur meno evidente.

    1. Aumenta la domanda di case con giardino

In Italia si conferma anche nel 2021 un altro dei fenomeni nati durante il lockdown, ossia la ricerca da parte degli italiani di soluzioni abitative differenti rispetto al passato. Perdono sempre più il loro appeal i piccoli appartamenti mentre acquistano valore le case con giardino o con almeno uno spazio all’aperto. La domanda è in costante crescita, sebbene questo sia un trend più evidente in alcune aree italiane e del tutto assente in determinati comuni. A livello generale, comunque, si preferisce vivere in case più ampie e con degli spazi all’aperto.

    1. Acquistare case da ristrutturare: il trend del 2021

Un trend dovuto invece agli incentivi e alle misure messe in atto dal Governo per sostenere il settore edilizio è quello di acquistare immobili da ristrutturare. Si tratta di una tendenza destinata a scemare da sola nel giro di poco tempo, perché per il momento chi compie tale scelta lo fa principalmente per approfittare del Superbonus 110%. D’altronde, poter rinnovare una casa vecchia innalzandone notevolmente il valore a costo zero è un grande vantaggio, che chi ha un capitale da parte da investire ha colto al volo. In futuro però questa opportunità non ci sarà più dunque anche la tendenza sarà destinata a scomparire.

(Foto di Nattanan Kanchanaprat da Pixabay )

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]