L’impatto della logistica sul successo di un E-commerce

Foto di StockSnap da Pixabay

Il mondo dell’e-commerce è cresciuto in misura impressionante nel corso degli ultimi anni. Basti pensare al numero di acquisti che si facevano online una quindicina di anni fa e quanti, invece, se ne fanno oggigiorno. Insomma, per i consumatori è stata davvero una rivoluzione sotto tanti aspetti.

Uno dei vantaggi di completare degli acquisti online è indubbiamente rappresentato da un alto livello di praticità, insieme certamente al fatto di poter contare su un’ampia e variegata gamma di prodotti tra cui scegliere. Per poter garantire tutta questa semplificazione a livello di fase di acquisto, è chiaro che questo sistema si deve basare inevitabilmente su una fitta rete di processi logistici, che rappresentano il cuore pulsante per raggiungere il successo per ogni tipo di attività di e-commerce.


L’importanza della logistica

Quando si parla di logistica non si fa riferimento esclusivamente alla fase di spedizione dei vari prodotti che vengono ordinati dalla clientela. In realtà, infatti, si parla anche dell’attività di gestione degli inventari, per non parlare dell’attività di elaborazione di tutti gli ordini, ma anche le modalità di gestione dei resi e tanto altro ancora.

Se la logistica si sviluppa intorno a canoni di alta efficienza, allora è tutta l’organizzazione che va a beneficiarne e, di conseguenza, anche i clienti saranno certamente più soddisfatti dell’esperienza di acquisto. Proprio per tale ragione, ci sono numerose aziende che decidono di perpetrare degli investimenti molto importanti con l’intento di ottimizzare l’intero sistema di approvvigionamento. In questo modo, ciascuna fase dell’intero processo di logistica potrà essere portata a termine con la massima fluidità, evitando problematiche di ogni genere.

È facile intuire, di conseguenza, quale sia l’impatto della logistica sulle piattaforme di e-commerce. Il fulfillment ecommerce si può considerare uno degli elementi più critici all’interno di tale processo, dal momento che è fondamentale in ogni tipo di operazione che è strettamente correlata con la gestione dei vari ordini, a partire da quando si riceve la merce dai fornitori fino ad arrivare all’atto di consegna del prodotto all’utente finale. Di conseguenza, è facile pensare al fulfillment ecommerce come ad una leva strategicamente fondamentale per poter aumentare il più possibile la performance e l’esperienza d’acquisto della clientela.

Gestione degli inventari e non solo

Quando si fa riferimento alla logistica, è chiaro che si parla anche di quella capacità di poter effettuare la consegna della merce ordinata al cliente nel più breve tempo possibile. Complessa e, di conseguenza, da strutturare in maniera estremamente efficace e organizzata, anche la gestione degli inventari. Insomma, non è affatto facile raggiungere il successo, e rimanere ad alti livelli, con un negozio online.

Come detto, la gestione degli inventari rappresenta uno di quegli elementi che vanno curati con la massima attenzione da qualsiasi ecommerce. Avere un’idea ben precisa in merito ai vari stock che sono a disposizione è fondamentale per non dover avere a che fare con rotture di stock, oppure anche, al lato opposto, con un livello troppo alto di merce che non è stata venduta.

Anche l’attività di spedizione e di consegna, chiaramente, sono elementi che fanno la differenza, soprattutto perché sono quelli più visibili in riferimento alla logistica di un ecommerce. Non solo rapidità, ma anche affidabilità: qualsiasi azienda che opera online deve necessariamente avere la capacità di effettuare spedizione e consegna accorciando le tempistiche e garantendo la massima soddisfazione al cliente finale, in maniera tale da incentivarne la fidelizzazione. Dal lato del cliente, l’aspettativa è quella di ricevere la merce in maniera rapida e puntuale. I ritardi nella consegna del prodotto hanno un impatto chiaramente negativo sulla reputazione dell’ecommerce. Di conseguenza, per raggiungere tale obiettivo, serve la massima collaborazione con i partner a cui affidare la logistica e l’uso di tecnologie innovative per tracciare gli ordini.