Si tuffa dagli scogli e sbatte la testa, muore giovane somalo

Foto Archivio

Ancora una tragedia in provincia di Latina. Questa volta la vittima è un giovane di 19 anni originario della Somalia, ospite da tempo di una struttura in provincia di Frosinone.

Il tutto si sarebbe verificato nel pomeriggio di lunedì sulla spiaggia di Santo Janni a Formia, dove il giovane insieme a due connazionali si stava divertendo in mare.


Una tragica fatalità ha portato il giovane a battere la testa contro gli scogli con il successivo trasferimento presso l’ospedale Dono Svizzero di Formia.

Qui gli è stato diagnosticato un esteso trauma cranico, ma purtroppo, la situazione si è aggravata nel pomeriggio successivo quando il quadro clinico è improvvisamente peggiorato.

Nelle scorse ore al giovane è stata certificata la morte cerebrale.