Intossicato dal botulino nel tonno, anziano muore dopo giorni di ricovero

Intossicato dal botulino dopo aver mangiato del tonno sott’olio fatto in casa, è morto ad alcuni giorni dal ricovero in ospedale. Si tratta di un 70enne campano, come riportato da Il Messaggero cardiopatico e con tre bypass, deceduto al Santa Maria Goretti di Latina per uno shock settico.

L’anziano era arrivato in terra pontina la scorsa settimana, accompagnato dalla moglie e da una coppia di amici. Tutti dalla provincia di Napoli al litorale di Formia per una vacanza, portandosi dietro il tonno confezionato da una delle donne, conserva poi scopertasi contaminata. I quattro hanno accusato dei malesseri che li hanno spinti a presentarsi al pronto soccorso del Dono Svizzero, la donna che aveva preparato il tonno è rimasta ricoverata nell’ospedale formiano, per gli altri è stato invece disposto il trasferimento a quello di Latina, dove ieri le condizioni del 70enne si sono aggravate, fino al decesso.