Itri, Museo del Brigantaggio e castello chiusi per restyling

Da qualche giorno sono state chiuse al pubblico le due strutture simbolo della storia di Itri, il Museo del Brigantaggio ed il castello medievale: l’assessore alla Cultura Salvatore Mazziotti, in tandem con l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Cece, ha avviato un progetto di ristrutturazione tecnica delle strutture.

“Nessun lavoro che sconvolgerà l’essenza e la bellezza dei luoghi ma un percorso necessario per rendere più sicuri, moderni e fruibili i siti stessi.  Si tratta di un percorso che durerà circa un mese e mezzo e che vedrà dunque, salvo imprevisti, la riapertura dei siti agli inizi di marzo”.


“Le opere si concentreranno su tinteggiatura, impermeabilizzazione, messa in sicurezza delle strutture, ristrutturazione degli impianti elettrici, video sorveglianza, illuministica e acquisto di nuovi audiovisivi. Nulla dunque di stravolgente ma lavori che, programmati per tempo, migliorano la fruizione dei beni compiendo quella manutenzione (ordinaria e straordinaria), spesso assente negli spazi pubblici”.

“Le due strutture saranno pronte così ad affrontare la nuova stagione primaverile/estiva che le vede sempre più protagoniste all’interno dei percorsi turistici”, dicono i due assessori.