Esponente del clan Cesarano rintracciato mentre era in vacanza a Sabaudia

Lungomare di Sabaudia: acque balneabili secondo l'Arpa

Era in vacanza a Sabaudia quando è stato raggiunto dai Carabinieri. Stiamo parlando di Michele Onorato, 58 anni, considerato elemento di spicco del clan camorristico Cesarano destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli (ufficio esecuzioni penali) che lo ha raggiunto nella città delle dune dove si trovava in vacanza con la famiglia.

Dovrà scontare la pena residua di 4 anni e 2 mesi per i reati di associazione di tipo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso e falsificazione dei valori di bollo in concorso. Dopo il fermo è stato trasferito presso il carcere di Frosinone.