Duplice tentato omicidio al Circeo, assolto Cornici

Gli investigatori sul luogo della sparatoria

Accusato di favoreggiamento al termine delle indagini sul duplice tentato omicidio del 6 marzo 2016, a San Felice Circeo, George Valeriu Cornici è stato assolto dal giudice del Tribunale di Latina, Francesco Valentini.

Il 48enne, difeso dall’avvocato Oreste Palmieri, era finito imputato con l’accusa di aver cercato di aiutare l’amico Alessandro Zof a eludere le indagini dopo il ferimento a colpi di pistola di Roberto Guizzon e Alessio De Cupis.


L’accusa non ha però retto in aula.