Pena residua, pluripregiudicato apriliano arrestato a Roma

Il Commissariato di polizia di Cisterna

Nel tardo pomeriggio di giovedì, agenti del Commissariato di Cisterna di Latina ha tratto in arresto un ventiseienne di Aprilia, pluripregiudicato, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’ Appello di Roma.

Il provvedimento dell’autorità giudiziaria è stato emesso in quanto il predetto deve espiare una pena residua di 5 anni, un mese e sei giorni di reclusione, per cumulo di pene detentive relative a pregresse condanne in ordine ai reati di detenzione ai fine di spaccio di stupefacenti, lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.


I mirati servizi di rintraccio dell’uomo, predisposti dagli investigatori del Commissariato di Cisterna di Latina, hanno consentito di individuarlo a Roma e dare così esecuzione al richiamato provvedimento restrittivo. L’arrestato, dopo le formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Latina.