Auto usate, cresce l’interesse. E le ricerche vanno sempre più sul web

Un mercato che sembra resistere, seppur parzialmente, alla crisi globale in atto, accezione negativa che indica qui sia la situazione economica che quella specifica dell’automotive. Il mercato delle auto è in grandi difficoltà già da qualche tempo, un insieme di complessità acuite dal Covid prima e dalle problematiche legate alle materie prime e aumento sconsiderato del prezzo della benzina poi.
Tutti questi disagi si stanno traducendo in una maggiore attenzione verso quello che è il mercato dell’usato: d’altra parte gli italiani non rinunciano alle comodità di una vettura propria (anche se negli ultimi tempi i concetti di car sharing e di noleggio a lungo termine hanno fatto breccia nelle abitudini dei consumatori) ed ecco che le vetture usate possono rappresentare la soluzione ideale.
Un mercato parallelo quello delle auto usate che viaggia oggi in rete e che va ad abbracciare tanto gli automobilisti che hanno la necessità di acquistare una nuova vettura, quanto coloro i quali, invece, avvertono la necessità di vendere.

I servizi di ritiro auto usate


Un focus a parte merita quest’ultimo aspetto, dato che in tutte le città italiane sono ormai ampiamente diffusi i servizi di ritiro auto usate. I compro auto, così sono note queste realtà, intermediari che acquistano vetture usate direttamente dal proprietario in tempo reale, senza troppe lungaggini, andando quindi a sostituirsi al tradizionale acquirente.
Chi vuole vendere una macchina usata quindi, può rivolgersi ad un servizio di questo genere, presentare la propria vettura, farsi fare una quotazione immediata, e se soddisfatto, chiudere immediatamente la trattativa. Una compravendita estemporanea che sfugge quindi alle dinamiche tradizionali che caratterizzano invece la compravendita di un’auto usata, con annunci vari e appuntamenti da portare avanti.

Il ricorso alla rete

Tutto questo è stato facilitato anche dalla diffusione della rete, che è sinonimo da sempre di immediatezza e rapidità. Online sono nate tante realtà che offrono questo genere di servizi, ma internet è anche il luogo ideale per far confluire domanda e offerta tramite i molti portali specifici (da Subito a Kijiji passando per Autoscout24 e via via tutti gli altri).
E proprio analizzando le varie ricerche (ovviamente circoscritte al settore auto) effettuate in rete si scopre come queste siano riferite principalmente ad annunci di vendita ed acquisto di veicoli usati. Internet viene visto quindi come un’opportunità per vendere la propria auto usata o per acquistarne una. E anche questo sta contribuendo a mantenere in piedi un comparto fondamentale per l’economia italiana, che sta vivendo uno dei periodi più critici da qualche anno a questa parte.