VIDEO – Investito dalla sua auto, fondano elitrasportato a Roma

Un 63enne di Fondi si trova ricoverato in terapia intensiva presso l’ospedale San Camillo di Roma, dove è stato elitrasportato dopo un incidente avvenuto mercoledì mattina a Lenola: è stato investito dalla sua auto. 

I fatti nella prima mattinata in via Lentrisco, nella frazione Forcella, all’esterno di un cantiere in corso per la realizzazione di un’abitazione. Il 63enne, un operaio, vi si era portato per iniziare il proprio turno di lavoro. Secondo le ricostruzioni ha lasciato brevemente la macchina all’esterno per andare ad aprire il cancello e parcheggiare dentro, quando il veicolo, lasciato in discesa, ha perso aderenza travolgendolo in pieno.


Era presente anche il figlio del malcapitato, nonostante lo choc il primo a prestare soccorso e a far sì che venisse lanciato l’allarme. Si sono quindi attivati un volontario della protezione civile residente nei paraggi, i sanitari di un’ambulanza di stanza a Fondi e quelli dell’elisoccorso Pegaso, calatosi sul terreno di gioco del campo in località Carduso, aperto in tempi record direttamente dal sindaco Fernando Magnafico. A seguire, come detto la staffetta emergenziale è proseguita verso la Capitale.

Al momento ancora in prognosi riservata, il 63enne non sarebbe in pericolo di vita, ma le sue condizioni restano comunque delicate. Nell’investimento avrebbe riportato un pesante trauma toracico e traumi alla spina dorsale.

La dinamica dell’incidente è stata ricostruita dai carabinieri della Stazione locale, che si sono anche occupati delle verifiche sul cantiere, risultato perfettamente in regola e comunque rimasto solo sullo sfondo dell’accaduto.