Truffe ai danni degli anziani a Fondi: l’iniziativa di prevenzione a cura della Polizia

Commissariato di Polizia e Comune insieme per fornire strumenti utili a riconoscere criminali e malintenzionati: l'incontro previsto per lunedì 7 marzo

“Come insegnare ad un anziano a riconoscere un malintenzionato? Quali sono le truffe più frequenti e quali gli indizi che dovrebbero mettere sull’attenti chi spesso si ritrova solo in casa?

Per prevenire questi reati tutt’altro che rari e per fornire uno strumento in più a chi spesso è solo, indifeso e spaesato, il Commissariato di Polizia di Fondi, con il coordinamento della Questura di Latina e la collaborazione del Comune di Fondi, ha organizzato una giornata di sensibilizzazione, informazione e prevenzione.


L’incontro si terrà lunedì 7 marzo, alle ore 15:30, presso il centro anziani “Domenico Purificato” con sede in piazza IV Novembre.

Possono partecipare tutti gli iscritti ma anche chi è semplicemente interessato all’argomento.

“La prevenzione non ha età” recita la locandina e, con questo slogan, gli organizzatori vogliono ricordare, non solo agli anziani ma anche ai più giovani, l’importanza della denuncia dopo un episodio di truffa, o tentata tale, furto, raggiro, irruzione, effrazione o scippo.

La “lezione”, con esempi pratici e casi reali, sarà a cura del dirigente del commissariato di Fondi Marco De Bartolis e del sovrintendente capo Donatella Formato”.

Lo ha reso noto l’ufficio stampa del Comune di Fondi.