Violenze e minacce alla madre, 40enne spedito in carcere

Martedì mattina, a Terracina, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia locale hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere di un 40enne.

L’uomo, originario di Frosinone, T.G. le sue iniziali, è stato raggiunto da un provvedimento emesso dal Tribunale di Frosinone, che concordava con la motivata richiesta di aggravamento della precedente misura, avanzata dai militati operanti.


L’uomo, già resosi responsabile di maltrattamenti in famiglia nei confronti della madre, sua convivente, era sottoposto all’obbligo di dimora. Nonostante il provvedimento cautelare, aveva perpetrato ulteriormente violenze e minacce ai danni della malcapitata donna.

I carabinieri hanno segnalato gli ultimi episodi delittuosi all’autorità giudiziaria, richiedendo una misura più severe ed idonea alle tutela della vittima.