Cedimento a ridosso del ponte di via Arciglioni, nuove segnalazioni

Tornano sui lavori effettuati presso il ponte degli Arciglioni, le associazioni Città Nuova e Scegli Sabaudia questa volta con una nuova segnalazione. Sembra infatti, come documentato dalle associazioni attraverso una serie di fotografie, che a causa della pioggia di questi giorni si sia verificato un cedimento su un lato del ponte. Un buco in buona sostanza, le cui dimensioni stanno aumentando. Quindi cosa fare?

“- Le Associazioni Città Nuova e Scegli Sabaudia – fanno sapere in una nota –  lo scorso mese di settembre pubblicamente avevano espresso perplessità sullo stato manutentivo di Via Arciglioni, in particolare sui lavori di straordinaria manutenzione eseguiti per riaprire il Ponte, tuttora chiuso, che collega detta Via con la zona ex Cantieri Posillipo.
A seguito di tali oggettive perplessità l’Associazione Cittadini per Sabaudia. Giada Gervasi Sindaco il 22 settembre aveva pubblicato sui social e diffuso un comunicato che esordiva affermando testualmente ‘Ponte degli Arciglioni. Leggiamo notizie con affermazioni non veritiere e comunque non complete sullo stato dei lavori e di riconsegna del Ponte degli Arciglioni’ e proseguiva evidenziando che Il Ponte non è stato ancora riaperto solo perché si è in attesa della fase finale di collaudo, in ritardo per i noti problemi di hackeraggio che ha subito la Regione Lazio e che ha coinvolto anche il Genio Civile”.


Si entra quindi nel merito della diatriba politica oltre che della segnalazione relativa una problematica che comunque esiste. “A distanza di poco tempo – fanno sapere ancora –  le Associazioni Città Nuova e Scegli Sabaudia, loro malgrado, si vedono costrette a ritornare sull’argomento, perché a seguito delle recenti piogge, ai margini del nuovo manto stradale e proprio all’inizio della struttura del Ponte si è aperto un grosso buco, con pericoloso cedimento del terreno sottostante. L’accaduto conferma ancora una volta che le osservazioni delle Associazioni erano e saranno sempre assolutamente veritiere, suffragate sempre da riscontri documentali e oggettivi. Semmai, dovrebbe essere più imparziale e disponibile a recepire i suggerimenti della gente chi è preposto all’azione di governo del territorio, perché il territorio è bene comune di tutta la collettività.
Le Associazioni Città Nuova e Scegli Sabaudia alla luce dei fatti, che denotano criticità nella esecuzione dei lavori del Ponte, intraprenderanno ulteriori iniziative a tutela dell’interesse pubblico dei cittadini di Sabaudia”.

Non si esclude quindi che possano essere inoltrate segnalazioni anche ad altri soggetti nel caso la situazione del ponte non venga monitorata celermente. E questo partendo comunque dal presupposto che solo l’intervento di un tecnico potrà chiarire o meno la presenza di eventuali situazioni di rischio.