FdI Minturno, i candidati alle amministrative entrano nel direttivo

Pino D'Amici

Al termine delle consultazioni elettorali, che a Minturno hanno visto per la prima volta Fratelli d’Italia presente con il proprio simbolo e con un proprio candidato sindaco nella persona dell’avvocato Pino D’amici, ottenendo il 10,34% dei consensi, per diventare quindi il primo partito della coalizione ed il secondo in termini di consensi dell’intera provincia, arriva una riorganizzazione. Il coordinatore cittadino, Vincenzo Fedele, ha rinnovato il direttivo inserendo tutti i candidati della lista di FdI alle ultime elezioni comunali.

“A tutti gli amici che hanno deciso di candidarsi per il bene del partito – dice Fedele – non può che andare il mio ringraziamento ed il mio apprezzamento, fare una scelta di campo, schierarsi e combattere una battaglia così difficile non è stato facile per nessuno. Per questo, l’aver messo la faccia contribuendo ad un risultato storico per Fratelli d’Italia è motivo di orgoglio e di attaccamento al partito che merita un adeguato riconoscimento. In virtù di ciò ho deciso insieme al coordinatore provinciale, il senatore Nicola Calandrini, di nominare tutti i candidati al consiglio comunale membri del direttivo cittadino. A questi saranno aggiunte 5 figure scelte dal direttivo che seppur non candidate hanno dato prova di attaccamento e amore per il partito, lavorando alacremente al pari dei candidati per il conseguimento dell’ottimo risultato ottenuto.


Compito del direttivo – prosegue il coordinatore cittadino –  sarà quello di affiancare i consiglieri comunali di FdI, l’avvocato Pino D’amici e l’architetto Francesco Larocca, nella loro attività consiliare monitorando tutti i provvedimenti dell’amministrazione attraverso l’attribuzione di deleghe interne, basate sulle rispettive competenze, che fungano da supporto all’attività dei nostri consiglieri”.

“In conclusione, aggiungo che le porte del partito sono più che mai aperte a tutti coloro i quali vogliano mettere a disposizione le proprie competenze e le proprie conoscenze per far crescere ulteriormente FdI. Anzi, aggiungo che auspico l’ingresso di diverse personalità che nell’ultima tornata elettorale si sono avvicinate al partito dando un ottimo contributo in termini di supporto ai candidati consiglieri e di idee, anche alla luce dei prossimi impegni elettorali che ci aspettano e che vedranno FdI Minturno recitare un ruolo da protagonista”.