Condannato per rapina fa perdere le proprie tracce, arrestato dalla Polizia

Nella giornata di domenica 10 ottobre,  gli uomini della Questura di Latina hanno ritracciato e arrestato un cittadino romeno, T.C. di 41 anni, gravato da ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura di Latina nel 2019 per espiare la pena di un anno, 8 mesi e 15 giorni di reclusione; condanna conseguente ad una rapina del 2008.

“L’uomo – spiegano dalla Questura – aveva fatto perdere le proprie tracce, verosimilmente per sottrarsi al carcere, ma le ricerche effettuate dai poliziotti della Squadra Volante, anche grazie alla profonda conoscenza del territorio e di tutte le complesse dinamiche relative al sottobosco di cittadini stranieri privi di regolare dimora, hanno consentito il suo rintraccio.


Una volta avuta certezza della sua identità, i poliziotti della Volante lo hanno bloccato.

Al termine delle formalità di rito, lo straniero è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per l’espiazione della pena.”