‘Puliamo il mondo’, il Comune di Aprilia aderisce all’iniziativa di Legambiente

“Anche quest’anno il Comune di Aprilia aderisce ufficialmente a ‘Puliamo il mondo’, la campagna di volontariato ambientale promossa da Legambiente che da 29 anni chiama a raccolta cittadini di tutte le età, associazioni e amministrazioni comunali per ripulire dai rifiuti abbandonati strade, vie, piazze e parchi cittadini. Un percorso di cittadinanza attiva costruito negli anni per difendere l’ambiente e rafforzare il senso di comunità”.

Lo rende noto l’ufficio stampa istituzionale con un comunicato diffuso nella giornata di ieri, martedì 21 settembre.


Per l’edizione 2021, l’Amministrazione comunale – di concerto con comitati di quartiere e realtà sociali della Città – ha deciso di proporre un doppio appuntamento: sabato 25 settembre i volontari si cimenteranno nella pulizia di via Vesuvio, a Casello45. Il luogo dell’incontro sarà il parcheggio della Stazione FFSS di Campo di Carne, alle ore 8:30.

Domenica 26 settembre, invece, l’appuntamento è presso la nuova piazza delle Comunità Europee nel quartiere Toscanini-Europa, alle ore 10:00.

Le due giornate sono organizzate in collaborazione con l’Associazione Consortile Colle dei Pini-Casello45 e l’Associazione Apiantide per quel che riguarda l’appuntamento di sabato; con gli scout Agesci Aprilia 1, con l’Azione Cattolica del Vicariato di Aprilia e con il Comitato di Quartiere Toscanini per la giornata di domenica.

“Abbiamo aderito a Puliamo il Mondo raccogliendo le sollecitazioni che ci sono arrivate dai cittadini – commenta l’Assessora all’Ambiente Monica Laurenzi – Il Consorzio Casello 45 aveva da tempo chiesto un sostegno per intervenire su via Vesuvio, mentre Federica e Bianca sono state le promotrici della seconda giornata che si svolgerà domenica. La cura del nostro territorio passa anche dai piccoli gesti quotidiani: troppo spesso le nostre aree verdi vengono maltrattate, per non parlare di quanto accade nelle aree periferiche, dove spesso assistiamo all’abbandono dei rifiuti persino sul ciglio delle strade. Il territorio è vasto, dobbiamo potenziare i controlli ma ognuno di noi può fare la sua parte. Ringrazio come sempre, anche la Progetto Ambiente che ci supporterà nel corso delle due giornate”.