Locale allagato, privato cita il Comune davanti al Giudice di Pace

Si allaga un locale di sua proprietà per l’acqua proveniente da Largo Paone e fa causa al Comune. Il danno subito risale al mese di settembre 2019 come si evince da una deliberazione del commissario straordinario con cui l’Ente si costituisce davanti al Giudice di Pace per una richiesta di risarcimento danni presentata da un privato.

Si fa rifermento all’atto di citazione notificato agli uffici comunali nel mese di luglio scorso, ed in particolare al fatto che “per cause addebitabili al sistema di deflusso delle acqua pubbliche il locale dell’interessata risultava completamente allagato dall’acqua proveniente dal Largo Paone”. Da qui la richiesta risarcitoria seguita dalla decisione del commissario di costituzione da parte dell’Ente.