Scomparso dopo una violenza sessuale, arrestato a Terracina

Venerdì, a Terracina, i carabinieri del Norm e della Stazione locale hanno tratto in arresto un 34enne originario del Marocco e residente ad Ardea, K.M. le sue iniziali: secondo la ricostruzione dei carabinieri incaricati delle indagini, sarebbe l’autore di una violenza sessuale ai danni di una ragazza connazionale, la moglie del cugino, avvenuta il 22 luglio scorso proprio ad Ardea. Violenza seguita da una prolungata irreperibilità, motivo per cui a suo carico pendeva un ordine di cattura emesso dal Tribunale di Velletri.

In seguito a una mirata attività info-investigativa, i militari di stanza presso la Compagnia di Terracina sono riusciti ad avere notizia della presenza sul territorio comunale del 34enne. Fino a quando il ricercato non è stato rintracciato e fermato, dando quindi esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere che pendeva sulla sua testa.