Latina Basket, buona la prima per la Benacquista in Supercoppa

(foto: Marika Torcivia)

Con il match d’esordio della Supercoppa di Serie A2 disputato al PalaAvenali, affrontando i padroni di casa dell’Eurobasket Roma, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha mandato in scena il primo evento ufficiale della stagione 2021/22 e ha conquistato il successo con il risultato finale di 69-75.


I nerazzurri sono scesi in campo senza poter contare sul contributo di Giovanni Veronesi, tenuto in panchina in via precauzionale per un risentimento muscolare, ma che già da domani dovrebbe riprendere ad allenarsi con i compagni, e di Aristide Mouaha, che si unirà alla squadra nei prossimi giorni. Sul fronte opposto Eurobasket non aveva a referto Fanti e Molinaro.

prossimi appuntamenti in Supercoppa del club nerazzurro sono in programma tra le mura amiche del PalaBianchini: mercoledì 15 settembre alle ore 18:30 nella sfida con Scafati e domenica 19 settembre, sempre alle ore 18:30, nell’ultimo match della fase di qualificazione con la Stella Azzurra. Entrambi i biglietti per assistere alle gare sono in vendita online sul sito VivaTicket e presso tutti i punti vendita abilitati. Si ricorda che per accedere al palazzetto sarà necessario indossare la mascherina, igienizzare le mani, rispettare le distanze di sicurezza ed esibire il Green Pass, quest’ultimo non necessario per i minori di anni 12.

I tabellini – 

Atlante Eurobasket Roma vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 69-75 (17-19, 33-41, 50-61)

Atlante Eurobasket Roma: Pavone n.e., Romeo 7, Leonetti n.e., Santini 2, Hill 4, Viglianisi 6, Quarta n.e., Cicchetti 11, Schina, Tomasello 4, Davis 19, Pepe 16. Coach Pilot.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Durante 3, Passera 4, Veronesi n.e., Henderson 26, Bozzetto 4, Radonjic 8, Fall 17, Ambrosin 2, Dambrauskas 11, Donati n.e. Bagni n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.

Arbitri: Moretti Mauro di Marsciano (PG), D’Amato Alex di Tivoli (RM), Salustri Valerio di Roma

La partita – Dopo un minibreak iniziale di 5-0 da parte dei padroni di casa, Radonjic ristabilisce la parità con 5 punti consecutivi ed Henderson si fa carico diMarika_I9A4158 portare i suoi in vantaggio realizzando dalla lunetta (5-7 al 4′). Il cronometro scorre e le due formazioni mantengono l’equilibrio alternandosi nel vantaggio (10-12 al 7′). Il primo quarto va in archivio con una tripla di tabella a fil di sirena firmata Terry Henderson che fissa il punteggio sul 17-19 in favore dei nerazzurri.

La seconda frazione parte con l’incremento del vantaggio da parte della Benacquista, che allunga sul 17-24 al 12′. I capitolini riducono parte del divario, ma è immediata la reazione pontina e al 13′, sul punteggio di 20-27 Eurobasket chiama time-out. La compagine di casa accorcia le distanze (25-29 al 15′) ma il team ospite è nuovamente pronto a replicare (25-33 al 17′) grazie anche a una bella intesa tra Passera e Bozzetto che vale un prezioso gioco da 3 punti. I romani, nonostante arrivino anche a 10 lunghezze di svantaggio (25-35), non demordono, recuperano parte del divario (33-39 al 18′), ma Latina non si lascia sorprendere e va al riposo lungo sul punteggio di 33-41.

Marika_65A2144Al rientro dagli spogliatoi Eurobasket mette immediatamente a segno 5 punti consecutivi (38-41 al 21′). Immediato time-out da parte di coach Gramenzi. Al rientro sul rettangolo di gioco, è efficace la reazione della Benacquista (40-50 al 24′). Time-out, stavolta, per coach Pilot. La gara prosegue con il parziale recupero dell’Atlante, (46-53 al 27′) che però deve confrontarsi con una buona difesa nerazzurra. Henderson firma la schiacciata del 46-55, Romeo e Passera si fronteggiano con i canestri dal pitturato, poi ancora Henderson a cronometro fermo per il 50-59 a 28″ dalla fine del periodo. Il terzo quarto va in archivio con il bel canestro di Passera che fissa il parziale sul 50-61 per i latinensi.

In avvio di ultima frazione torna in campo anche Fall, gravato di 3 falli, ed è proprio lui ad andare subito a segno suMarika_I9A4144 assist di Passera (53-66). La sfida continua a essere molto fisica, l’Eurobasket continua a non demordere realizzando un break di 8-0 che riporta i capitolini a sole 5 lunghezze di distanza (61-66 al 33′). Time-out per la panchina di Latina. Trascorrono ulteriori 2 minuti, ma è ancora la formazione di casa a dettare il ritmo di gioco incrementando il break (65-66 al 35′). A 3:41″ dalla sirena viene sanzionato fallo antisportivo a Passera e Cicchetti con i 2 liberi realizzati porta in vantaggio i suoi (67-66). Latina non riesce a trovare la via del canestro, fino ai 2 punti realizzati da Radonjic su assist di Henderson a 1:24″ dal termine del match, che riporta la Benacquista in vantaggio (67-68). Ci sono 52″ sul cronometro e una bella azione di squadra dei nerazzurri, che culmina con un gioco da 3 punti firmato da Fall su preciso assist di Passera, fissa il punteggio sul 67-71. Time-out per Eurobasket, che alla ripresa del gioco riduce il divario (69-71 con 30″ da giocare). Azioni concitate, Henderson subisce fallo a 12″ dalla sirena e realizza entrambi i liberi (69-73). Un finale concitato tra time-out e tiri liberi, ma al termine dei 40 minuti il risultato è di 69-75 e decreta il successo della Benacquista Assicurazioni Latina Basket nella prima sfida di Supercoppa 2021.