Su un motorino rubato e con un coltello: 32enne arrestato

Un 32enne di Terracina è finito agli arresti domiciliari per l’aggravamento della precedente misure cautelare imposta nei suoi confronti, l’obbligo di firma. L’uomo, gravato da precedenti di polizia, è accusato dei reati di ricettazione, possesso di droga e porto abusivo di armi.

Tutta colpa di un posto di blocco in cui è incappato giovedì scorso: è stato beccato a bordo di un motorino rubato. E con sé aveva 0.85 grammi di hashish, oltre che un coltello a serramanico lungo 19 centimetri, di cui 7.5 di lama.


Visti i precedenti a carico del 32enne, i carabinieri hanno dunque richiesto l’aggravamento della misura cautelare fino a prima in essere, poi disposto con parere concorde dalla Corte di Appello di Roma.