Rinviato per il secondo anno il motoraduno del ‘RobyTour’: appuntamento al 2022

E’ con profondo dispiacere che vi annuncio l’annullamento anche dell’edizione numero 19 del Roby Tour al Centro commerciale Itaca di Formia e il rinvio dell’appuntamento alla seconda domenica di settembre del 2022.

Come un anno fa, ancora adesso le condizioni sanitarie legate alla pandemia dovuta al COVID 19 mi impongono una presa di responsabilità verso tutti gli amici che da sempre affollano la nostra festa. Lo sappiamo tutti: pur all’aria aperta e indossando le mascherine, al Roby Tour è impossibile mantenere quel distanziamento che il buon senso e la norma impone in questa fase storica così difficile”.


Così Giuseppe Tartaglia, alias Roby, il conosciutissimo pizzaiolo della Pizzeria Rustica di Gaeta.

Da giorni ricevo messaggi, mail, telefonate, di tanti amici dal nostro territorio, dall’Italia e qualcuno anche dall’estero che mi chiedono se saremmo riusciti a tenere il nostro motoraduno spontaneo e mi piange il cuore a dovere dire di no anche quest’anno al nostro motoraduno e al giro attraverso il Parco Nazionale d’Abruzzo: purtroppo ancora non ci sono le condizioni per partecipare in sicurezza.

Al Roby Tour, per la sua stessa natura di motoraduno spontaneo, non ci sono quei controlli che rendono ad esempio possibile andare a vedere una partita allo stadio. Per tutelare tutti mi prendo quindi nuovamente la responsabilità di rinunciare a qualcosa che amo profondamente e che come tutti aspetto ogni anno ma che non essendo sanitariamente sicuro, considerato l’assembramento che si creerebbe, potrebbe portare tanto dolore a tante famiglie, di cui io e il gruppo di amici che mi aiuta ci sentiremmo profondamente responsabili.

Ci vediamo in pizzeria e sulle pagine social Facebook, Instagram e YouTube del Roby Tour da dove nei prossimi giorni racconteremo il viaggio in Europa, dal 12 al 21 Settembre, eccezionalmente in Sardegna”.