Pallamano A1 femminile, nuovo pivot per l’Handball Club Pontinia

Eleonora Colloredo: "Felice di essere qui, questo club mi ha intrigato molto"

Nell’Handball Club Cassa Rurale Pontinia c’è una freccia in più, si tratta di Eleonora Colloredo, 20 anni, di Udine, pivot vincitrice dell’ultima Coppa Italia. La società del presidente Mauro Bianchi l’ha portata a Pontinia grazie al lavoro del direttore sportivo Luca Geminiani, un rinforzo importante per una giovane che ha già le idee molto chiare sul suo futuro.
Sono molto felice di essere arrivata a Pontinia perché, devo ammettere, questa squadra mi aveva intrigato molto nello scorso campionato – ha dichiarato la Colloredo, che ha trionfato in finale di Coppa con l’Oderzo superando il Salerno – quando sono stata contattata per far parte di questo gruppo sono stata molto contenta anche perché per me sarebbe stata la prima scelta a prescindere. Sono in città da qualche giorno e mi sto ambientando con le mie nuove compagne di squadra ma posso dire che mi sembra già un contesto molto unito, con giocatrici molto disponibili e il progetto della società mi è sembrato molto interessante fin da subito: siamo tutte molto giovani e puntiamo in alto, questo mi è piaciuto molto del Club”.
Il pivot di Udine sta iniziando in questi giorni la preparazione fisica. “Il coach e lo staff lavorano molto bene, siamo ancora all’inizio e ci sarà ancora molto da fare, ma posso dire che mi sembrano tutti molto disponibili e penso che potremo fare belle cose in questo prossimo campionato – aggiunge la Colloredo che studia diritto per le imprese, nella facoltà di Giurisprudenza – Devo ancora lavorare molto sulla tecnica, mi reputo una giocatrice piuttosto potente, mi piace molto girarmi e tirare: da un lato riesco a essere una persona di carattere ma chiaramente il nostro è un gioco di squadra e quindi è anche bello avere gente vicina che mi sostiene. Pontinia? Mi trovo già molto bene, poi è vicina a Roma, una città che mi affascina da sempre, mi piace tanto il caldo e il mare quindi qui mi trovo benissimo anche per questo. Spero che il Covid permetta ai miei genitori, Carlo e Sonia, di venire a vedere le mie partite: mio papà ha sempre giocato a calcio ma da quando gli ho fatto conoscere la pallamano se n’è innamorato, stesso discorso per mia mamma”.
Eleonora Colloredo è una giovanissima pivot che nella passata edizione è stata protagonista.Si tratta di una giocatrice scaltra e duttile che si rende particolarmente utile contro difese che lasciano spazio perché orientate verso il contenimento dei tiratoridice di lei coach NastaÈ molto capace di sfruttare ogni situazione in cui viene cercata dalle compagne ed è efficace anche in difesa in più posizioni e sempre capace di collaborare con le compagne di reparto: ci si aspetta molto da lei e devo dire che si è presentata molto determinata”.
Eleonora Colloredo
Udine, 2/10/2001, pivot
2021/2022 HC Cassa Rurale Pontinia – Serie A1
2020/2021 Oderzo – Serie A1
2009/2019 CUS Udine
Palmares
Coppa Italia Serie A1 2021 oro
Finale Scudetto Serie A1 2021 argento
Finale nazionale 2016/17 premio di miglior pivot