Pena residua per sequestro di persona, furto e rapina: in carcere

Nella serata di venerdì, a Santi Cosma e Damiano, i carabinieri della Stazione locale hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dall’autorità giudiziaria di Pistoia nei confronti di un 44enne del posto.

L’uomo era stato condannato in via definitiva per i reati di sequestro di persona, furto aggravato e rapina, fatti commessi a Montecatini Terme e Larciano nel mese di settembre 2017.


Il 44enne è stato destinato alla casa circondariale di Velletri, dove dovrà espiare un pena residua di 4 anni, 2 mesi e 9 giorni di reclusione.