Ferito in un incidente il candidato sindaco Taddeo, caccia al pirata della strada

Pericolosa disavventura, per uno dei candidati a sindaco di Formia: Gianluca Taddeo è rimasto ferito in un incidente stradale che lo ha visto travolto da un’auto poi fuggita senza prestargli soccorso. 

Il sinistro si è verificato poco prima della mezzanotte di venerdì in via Ponte Galeo, mentre l’aspirante primo cittadino della coalizione di centrodestra formata da Forza Italia e Fratelli d’Italia si trovava in sella alla sua Vespa 250.

Stava tornando a casa, a Santi Cosma e Damiano. Arrivato all’altezza dell’ex Manuli, secondo le ricostruzioni il maxi-scooter del 45enne è stato urtato con violenza da un’automobile che aveva appena sorpassato un’altra macchina. Un impatto che ha visto il due ruote rovinare sull’asfalto. E con esso il suo conducente.

Per fortuna, Taddeo se l’è cavata riportando solo una serie di escoriazioni. A margine, si è recato per le cure e gli accertamenti del caso presso il pronto soccorso del Dono Svizzero di Formia, da dove è stato dimesso poco dopo.

Sulla vicenda – che ha visto anche l’interessamento della Questura – indagano gli agenti del Commissariato locale, a cui Taddeo ha formalizzato a stretto giro una denuncia contro ignoti. La polizia sta cercando di risalire al conducente della macchina pirata anche mediante la visione dei filmati delle telecamere posizionate nella zona.

Al riguardo, l’interessato non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione. Se non le poche parole affidate ad un post sulla sua pagina Facebook, col quale ha tranquillizzato amici ed elettori sulle sue condizioni di salute.