Anche Fondi aderisce a Ulisse in App: la guida turistica ufficiale della Riviera

Anche il Comune di Fondi, con delibera di giunta dello scorso 12 gennaio, ha aderito al progetto Ulisse in App®: la Guida Turistica Ufficiale della Riviera. L’applicazione, disponibile sia per Android che per iOS, è scaricabile dallo scorso 14 giugno al seguente link https://www.ulisseinapp.it/downloadapp

Le potenzialità dello strumento, che consente ai comuni del litorale (e non solo) di fare rete, sono state illustrate a operatori balneari, albergatori e imprese della città nel corso di un incontro che si è tenuto a giugno presso l’aula consiliare del Comune di Fondi.


Abbiamo subito colto il valore e l’utilità del progettocommenta il sindaco di Fondi Beniamino Maschiettol’applicazione rappresenta infatti un servizio particolarmente utile per i turisti che, utilizzando lo smartphone, possono tenere sott’occhio tutte le attrazioni, i servizi e le strutture del territorio. Ma non solo – aggiunge – si tratta di una buona opportunità anche per ristoratori, albergatori e operatori turistici che possono intercettare flussi di visitatori provenienti dai comuni limitrofi”.

Il litorale di Fondi

Chi soggiorna a Gaeta, per esempio, potrebbe voler trascorrere una giornata nel centro storico di Fondi, visitare il Castello, fare kite al Salto o esplorare l’Appia antica. Un turista russo, al contrario, sfruttando l’opzione multilingua e scaricando l’applicazione per pianificare il viaggio, potrebbe decidere di soggiornare a Fondi in virtù della sua posizione strategica per poi visitare anche altre attrazioni nei comuni limitrofi.

Aderire a questa vera e propria rete turistica virtualeaggiunge l’assessore alla Cultura e al Turismo Vincenzo Carnevaleè utile per tutti i comuni in termini di promozione del territorio, per chi sceglie la Riviera per trascorrere le vacanze ma anche e soprattutto per gli operatori del settore. Ringraziamo Gianpiero Di Cecca per averci coinvolto e ci auguriamo che l’applicazione possa crescere proporzionalmente all’offerta turistica della Riviera d’Ulisse”.

 

Per saperne di più su Ulisse in App

Ulisse in app® è un progetto sviluppato dalla startup Innovation Projects di Gianpiero Di Cecca che, forte dei numeri e del grande successo ottenuto con il progetto pilota Gaeta in app® (80.000 utilizzi e 500.000 consultazioni), ha compiuto un upgrade rivolgendosi ad una platea più ampia. L’applicazione si pone come obiettivo quello di guidare, informare e sensibilizzare cittadini e turisti sulle tematiche naturalistiche e storico-culturali della Riviera, raccontate anche da audioguide complete e dettagliate.

Guida di ultima generazione, disponibile anche in inglese e russo, a questo progetto innovativo i Comuni della Riviera, delle isole Pontine e dei borghi vicini hanno aderito con grande entusiasmo e coinvolgimento, cogliendo questa grande opportunità per la valorizzazione del territorio e delle sue specificità.

Il progetto inoltre è sostenuto dai vari attori locali, dagli operatori turistici alle attività commerciali o ancora, alle associazioni socio-culturali che, aderendo, beneficiano di un nuovo canale per la loro visibilità in linea con le nuove aspettative del web 2.0.

“Oggi più che mai – spiega Gianpiero Di Cecca, fondatore della startup Innovation Projects – è indispensabile che la promozione di un territorio passi dal digitale, sfruttando le potenzialità e le risorse del Web. Ulisse in app® nasce da questo assunto: la narrazione del territorio, con il suo storytelling, deve coniugarsi con l’aspetto esperienziale e la valorizzazione delle attività locali. Per la prima volta, un’attività commerciale può aderire ad una piattaforma la cui forza risiede nella capacità di targetizzazione, agevolando quindi la conversione da utente a cliente. Ulisse in app® permette quindi un ‘incontro’, offrendo da un lato un servizio gratuito per i cittadini e i turisti che visitano e soggiornano nella nostra splendida Riviera e dall’altro, per le attività locali, la possibilità di intercettare questo bacino di utenza, ad alto potenziale”.