Cicerone-Pollione di Formia, il progetto di orientamento targato OSM

Cicerone-Pollione di Formia, il progetto di orientamento targato OSM

“Finalmente, e ribadisco finalmente, per la prima volta nella storia del nostro istituto, i licei Pollione e Cicerone hanno potuto vivere l’esperienza di un progetto che mira, in ambito nazionale, a risvegliare i nostri ragazzi verso un momento cruciale della loro vita: quello che li porta verso il mondo del lavoro e dell’università. Un progetto che la dirigente scolastica Teresa Assaiante ha voluto gratuito per 145 ragazzi del quarto anno della scuola secondaria superiore”.

Una testimonianza che arriva dalla responsabile dell’orientamento del Liceo Pollione di Formia, la professoressa Marcella Garau, e riguardante la riuscita del progetto OSM School, che sta riscuotendo sempre più successo in Italia e che sul nostro territorio è portato avanti dalla dottoressa Simona Cuccato, consulente OSM Edu e partner di OSM Lazio Sud di Francesco Di Cecca.

 

“È stata un’importantissima esperienza di orientamento per permettere ai nostri studenti di affrontare, in modo consapevole e mirato e dopo aver messo a fuoco i propri talenti e propensioni, quelle delicate scelte che porteranno, passo dopo passo, alla concretizzazione del loro futuro” ribadisce la responsabile dell’orientamento del Liceo Cicerone di Formia, la professoressa Michela Pampena.

Il titolo dell’iniziativa è ‘Discover your talent, live your dream’ (Scopri il tuo talento, vivi il tuo sogno). “I giovani hanno tutto il potenziale di cui necessitano per affrontare il loro futuro, ma spesso sono troppo presi da una quotidianità che li allontana dai loro obiettivi”, dicono da OSM Edu. “Molti ragazzi arrivano impreparati alla scelta cruciale dell’università, sono confusi sul loro futuro e alcuni di loro preferiscono rimandare a un domani mai ben precisato il momento del confronto con sé stessi e con ciò che li attende. OSM School fornisce gli strumenti necessari ed adatti affinché ciascun ragazzo possa scoprire i propri talenti nascosti, come ottimizzarli in prospettiva futura e aiutarli a capire come esaudire i propri sogni. Ed è proprio dal sogno, che è l’elemento cardine di un adolescente, che parte il tutto in un percorso riassumibile con tre passaggi: ‘Sogna, Credi, Crea'”.

Tutto parte con la somministrazione di un test, OSM-Talent, studiato appositamente per comprendere le potenzialità e le attitudini di ciascuno. Al questionario di orientamento segue un colloquio individuale con un consulente certificato. Infine, largo a un incontro/dialogo con la famiglia.

L’esperienza formativa è stata gratuita anche per 25 studenti dell’ultimo anno dei due istituti, grazie al coinvolgimento di tre aziende: ‘Raucci Group’ di Raffaele Vigliotti, ‘Pane in Piazza’ di Roberta Macchiusi e ‘Ba.Li.Print’ di Barbara Ranaldi. Tre imprenditori che hanno deciso di adottare il gruppo di studenti investendo nel loro futuro.

Portavoce del gruppo di studenti che si sono avvalsi del progetto è Sara Punzo, studentessa del Liceo Cicerone di Formia: “Essere stata coinvolta nel progetto OSM Edu ha significato davvero molto per noi. Abbiamo avuto l’opportunità di conoscere i nostri talenti e come poterli sfruttare al meglio per il nostro futuro. Avere qualcuno che ti sprona a seguire i tuoi sogni o che semplicemente ti aiuta a capire la strada da intraprendere è davvero utile e importante. È ciò che manca agli studenti della nostra età”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]