Operazione Anni 2000, stralciata la posizione di due indagati

Continua a perdere pezzi l’ampia operazione condotta qualche mese fa dai Carabinieri e dalla DDA di Roma.

Infatti dopo gli annullamenti degli scorsi giorni sono arrivati ulteriori provvedimenti favorevoli alle tesi della difesa; a vedere modificata la propria posizione in positivo questa volta sono stati Ciro BONIFACIO e Vincenzo DE MARTINO, anche loro assistiti in Cassazione dall’Avv. Pasquale Cardillo Cupo.

La V Sezione della Suprema Corte ha infatti annullato l’ordinanza del Riesame di Roma, rimandando indietro gli atti per la contestazione dell’associazione ex art. 74 finalizzata al narcotraffico per Bonifacio e per ben tre capi di imputazione per spaccio contestati al De Martino. Confermata invece la posizione della Messore.