Il pontino Marco Falso nuovo coordinatore nazionale del Settore Tecnico Arbitrale

Lunedì 12 luglio 2021 il Comitato Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri guidato dal presidente dell’AIA Alfredo Trentalange ha deliberato la composizione del Settore Tecnico Arbitrale. Tra le nomine spicca quella del Presidente della Sezione di Formia Marco Falso diventato, coordinatore nazionale. Falso porta con sé già un’esperienza di tale genere poiché ha già ricoperto questo ruolo, prima con Maurizio Mattei e, terminando il proprio mandato, proprio sotto la guida dell’attuale Presidente dell’AIA Alfredo Trentalange.

Questa nomina arrivata a pochi giorni dal rinnovo del consiglio direttivo ha colto di sorpresa, proprio come 16 anni fa, gli associati di Formia, che non hanno però nascosto la loro felicità nel vedere il proprio presidente ritornare a così alti livelli. Purtroppo, però, in seguito all’accettazione di questo incarico Marco Falso ha dovuto presentare dopo solamente 207 giorni le proprie dimissioni da presidente di sezione poiché incompatibile con la carica di coordinatore nazionale. A prendere ora le redini della sezione del Lazio Sud saranno i vicepresidenti Vincenzo Cerrito e Vincenzo Marino.

In una lunga lettera di saluto Falso ha spiegato come questa scelta non sia facile, “ma è dettata da uno spirito associativo che sempre ha contraddistinto la mia umiltà, al servizio di tutti, senza aver mai rinunciato a una chiamata di collaborazione e sempre orgoglioso di dare un mio supporto”. Al termine della lettera l’ormai ex presidente ha terminato dicendo: “Vi lascio con sinceri sentimenti di orgoglio, per avere avuto il piacere di lavorare a braccio con molti di voi e con la speranza che il futuro possa restituire risultati ambiziosi a ognuno di voi e, quindi, alla nostra sezione di Formia. Inoltre, mi preme sottolineare che la mia continua disponibilità verso la seziona natale, se richiesta, non verrà meno, come non è mai mancata dal 1986”.

Marco Falso, originario di Suio Terme (Castelforte – LT), è un funzionario della Camera di commercio di Frosinone Latina, è stato arbitro dal 1986 al 2002 e assistente arbitrale dal 2002 al 2004. Da sempre, ha partecipato attivamente alla vita dell’Associazione Italiana Arbitri come osservatore arbitrale, arrivando nel 2010 alla Commissione Arbitri Nazionale per la Serie C dove è rimasto per cinque stagioni, sfiorando la promozione alla C.A.N. per la Serie B. Negli anni è stato anche coordinatore nazionale del Settore Tecnico Arbitrale dove ha potuto interagire con l’arbitro internazionale Pierluigi Collina. Nel 2009, ottiene l’ambito premio nazionale “Michele Pierro” quale miglior Dirigente Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri. Nel 2014 è stato insignito dal CONI della Medaglia di Bronzo al Merito Sportivo. Nel dicembre del 2020 e fino al luglio 2021 è stato presidente della Sezione di Formia.