Fondi, evasione lampo dai domiciliari: 38enne condannato

Fondi, evasione lampo dai domiciliari: 38enne condannato

Il Tribunale di Latina ha condannato nelle forme del giudizio abbreviato un 38enne residente a Fondi a 5 mesi di reclusione per il reato di evasione, pena sospesa. 

Il 13 maggio del 2019 l’uomo, F.A. le sue iniziali, finì in arresto in flagranza di reato per la detenzione di poco meno di 8 grammi lordi di eroina, rinvenuti dai carabinieri della Tenenza durante lo svolgimento di un servizio in abiti civili per il contrasto dello smercio di droga, attuato presso il locale scalo ferroviario.

A margine, in attesa dell’udienza di convalida, il 38enne era stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Il giorno seguente, di primo mattino, venne però notato dai militari della stessa Tenenza allontanarsi da casa. Una “fuga” durata circa 15 minuti, ma che non evitò un nuovo arresto con l’accusa di evasione, seguito dalla traduzione presso la casa circondariale di Latina.

In seguito al rinvio a giudizio, lunedì il giudice monocratico Francesca Coculo ha ritenuto effettivamente sussistente il reato di evasione, assolvendo però l’uomo, assistito dall’avvocato Stefano Cavaiola, da quello di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]