Costruzione abusiva, in quattro violano i sigilli e scattano le denunce

Il 9 luglio 2021, a fondi, i carabinieri della locale tenenza, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria quattro persone le quali, nonostante i sigilli apposti a seguito di precedente sequestro penale operato dai militari dell’arma nel mese di aprile 2021, continuavano le opere di realizzazione in una via di quel centro, costituite in un basamento di calcestruzzo armato con travature perimetrali e posa in opera di blocchi di forati.

Il valore complessivo dell’opera sottoposta nuovamente a sequestro ammonta a circa 20.000 euro.

Le quattro persone sono state denunciate per i reati di cui agli artt. 44 dpr 380/2001 (realizzazione di opere edilizie in assenza di autorizzazione), art.349 c.p. (violazione di sigilli).