Danno erariale per il parco “Vasco de Gama”: tutti assolti

Danno erariale per il parco “Vasco de Gama”: tutti assolti

La Corte dei Conti, Sezione giurisdizionale per la Regione Lazio, con sentenza n. 567/2021 ha assolto il sindaco di Latina Damiano Coletta, la segretaria e direttrice generale del Comune di Latina Rosa Iovinella, l’ex commissario prefettizio Giacomo Barbato, i dirigenti comunali Emanuela Pacifico, Giuseppe Bondì, Micol Ayuso, Francesco Passaretti e gli ex dirigenti comunali Sergio Cappucci, Paolo Ferraro e Giovanni Della Penna nell’ambito del procedimento per presunto danno erariale relativo alla vicenda del parco ‘Vasco de Gama.

La sentenza segue il provvedimento emesso nell’aprile scorso dalla Regione Lazio con il quale era stato revocato il definanziamento della somma di 669.036,40 euro assegnata al Comune di Latina in considerazione del fatto che l’amministrazione aveva provveduto ad eseguire tutti gli interventi necessari per ripristinare la piena fruibilità del parco da parte dell’utenza.

La soddisfazione del sindaco Coletta: «Questa sentenza di assoluzione conferma come l’Ente abbia operato con assoluta correttezza e nell’interesse della collettività. Desidero complimentarmi con la segretaria e direttrice generale Iovinella per l’eccellente lavoro di coordinamento svolto con tutti gli uffici per la gestione del percorso. L’amministrazione ha lavorato intensamente sul parco ‘Vasco de Gama’ per renderlo un luogo completamente rinnovato e sicuro, obiettivo che oggi possiamo dire di aver raggiunto attraverso un percorso chiaro e trasparente. Il parco è stato affidato in gestione a una cooperativa che se ne sta prendendo cura assicurando la piena fruibilità da parte di cittadini e cittadine. Sono certo che grazie alla sua vicinanza al mare, il ‘Vasco de Gama’ sarà sempre di più un punto di riferimento per la comunità di Latina e per i turisti che frequentano la nostra città e il nostro litorale».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]