Da piantine a buoni spesa: la fotosintesi solidale promossa dalle associazioni

 A distanza di due mesi continua a riverberarsi tra Comune, associazionismo e cittadinanza l’eco dell’iniziativa “Le piantine solidali” che si è tenuta i primi due weekend di maggio a Fondi. Le risorse raccolte dai sodalizi “Fondiamo le Radici – Odv” e “Aiutiamoci in memoria di Maria Orticelli” mediante la vendita di fiori sono infatti state trasformate in buoni spendibili presso il Conad Superstore di Fondi che, a sua volta, ha deciso di contribuire alla causa.

I ticket sono stati messi a disposizione dei servizi sociali del Comune di Fondi che li utilizzeranno per aiutare le famiglie della città in difficoltà.

A consegnare ufficialmente all’Ente i 16 buoni da 35 euro l’uno è stato, lo scorso primo luglio, il presidente dell’associazione “Fondiamo le Radici” Francesco Pistillo.

«Coloro che hanno scelto le piantine solidali per fare dei piccoli regali ad amici, familiari e conoscenti – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore ai Servizi Sociali Sonia Notarberardino – hanno fatto un gesto doppiamente significativo: oltre a donare qualcosa di green generando sorrisi, hanno anche concretamente contribuito all’acquisto dei buoni con i quali le famiglie bisognose della città potranno fare la spesa giornaliera. Ringraziamo nuovamente le associazioni organizzatrici che hanno dato vita ad una bella, significativa e lodevole iniziativa».