Movida molesta sull’isola, vietate bevande in vetro e alluminio

Movida molesta sull’isola, vietate bevande in vetro e alluminio

La stagione turistica a Ponza è partita e, tra schiamazzi e assembramenti, anche quest’anno sembra non nel migliore dei modi.

Per tentare di riportare un minimo di ordine, il sindaco Francesco Ferraiuolo è così tornato a emettere un’ordinanza con cui vieta, dal 1 luglio al 30 settembre, dalle 20 alle 6, la vendita per asporto di tutte le bevande contenute in contenitori di vetro o metallo e la somministrazione di bevande in bicchieri di vetro all’esterno dei locali, fatta eccezione per la somministrazione ai tavoli, e impone di servire in bicchieri di plastica riciclabile le bevande richieste e di provvedere, prima della chiusura dei locali, alla rimozione di ogni forma di rifiuto abbandonato al suolo nell’area antistante lo stesso locale.

Un provvedimento preso alla luce dei troppi contenitori in vetro abbandonati a terra, che creano un problema per il decoro e per l’incolumità delle persone, soprattutto su corso Pisacane.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]