Violenza sessuale su una bambina di otto anni in vacanza

Violenza sessuale su una bambina di otto anni in vacanza

Indagato, con l’accusa di violenza sessuale su una bambina di otto anni, un 39enne di Formia, operaio in un noto camping di Fondi.

A denunciarlo i genitori della minore, una coppia di Fiumicino, in vacanza sul litorale fondano.

L’indagato, secondo gli inquirenti, una settimana fa avrebbe approfittato dei momenti in cui la bambina era sola e alla fine i genitori, notando l’inquietudine della figlia, sarebbero riusciti a farsi raccontare l’accaduto.

Il sostituto procuratore della Repubblica di Latina, Giuseppe Bontempo, ha aperto un’inchiesta e fatto perquisire la casa dell’operaio, subito licenziato una volta spuntato fuori il caso.

Al 39enne, difeso dall’avvocato Pasquale Di Gabriele, è stato così sequestrato anche il cellulare e il sostituto Bontempo ha ora chiesto al gip di raccogliere, nelle forme dell’incidente probatorio, la testimonianza della minore.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]