Serbatoio di GPL abusivo su area demaniale, il sequestro

Nel porto di San Felice Circeo è stato rinvenuto un serbatoio semipieno GPL da 1000 litri, posto illegittimamente su un’area in concessione demaniale marittima presso piazzale Enrico Fabrizi.

Sul posto sono intervenuti gli uomini dell’ufficio locale della Guardia Costiera, con il supporto dell’ufficio circondariale di Terracina, che ne hanno costatato la collocazione abusiva, in prossimità di un’attività di ristorazione.

Oltre a ciò, poiché all’atto del controllo il concessionario non ha esibito autorizzazioni che attestassero il rispetto delle previste condizioni di sicurezza antincendio e per la pubblica incolumità, gli uomini della Guardia Costiera hanno richiesto l’intervento del Comando provinciale dei vigili del fuoco, i cui accertamenti sono ancora in corso di definizione.

Per quanto sopra, il serbatoio ieri pomeriggio è stato isolato e messo in sicurezza e sottoposto a sequestro preventivo. Deferito il titolare della concessione alla competente Procura della Repubblica di Latina.