Omicidio Bondanese, il numero degli indagati sale a venti

Omicidio Bondanese, il numero degli indagati sale a venti

Tutti indagati. Tanto il gruppo di ragazzi di Formia di cui faceva parte Romeo Bondanese, accoltellato a morte, quanto quello di Casapulla in cui c’era anche il presunto aggressore, Camillo, accusato di omicidio preterintenzionale e arrestato.

A distanza di oltre quattro mesi dall’omicidio compiuto in via Vitruvio, le indagini del locale commissariato vanno avanti e, per rissa, il sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minori di Roma, Maria Perna, ha indagato ben venti giovani.

Una rissa sfociata, nel giorno di martedì grasso, nell’uccisione del 17enne formiano.

Per il delitto invece resta al momento indagato solo Camillo, ma gli accertamenti non sono ancora conclusi.

Una lite iniziata per una battuta di troppo e finita nel sangue.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]