I sindaci confermano CdA e Collegio dei Revisori di Acqualatina: “Scelta di continuità”

I sindaci confermano CdA e Collegio dei Revisori di Acqualatina: “Scelta di continuità”

Tutti i Sindaci dei Comuni che ieri mattina hanno preso parte all’assemblea dei soci di Acqualatina, hanno scelto di confermare all’unanimità i componenti del Consiglio d’Amministrazione e del Collegio dei Revisori di Acqualatina Spa”.

Pur apprezzando e ringraziando coloro che si erano candidati per questi ruoli, abbiamo deciso di lanciare un segnale di compattezza da parte della politica rinnovando fiducia ai componenti uscenti dei due organismi che, come tutti d’altronde, hanno affrontato con serietà e abnegazione il difficilissimo periodo della pandemia.

Ci sono dei momenti, infatti, in cui la politica deve trovare una convergenza in funzione del buon senso e del bene comune. Abbiamo volutamente evitato qualsiasi situazione di voto facendo tutti un passo in avanti in favore di una scelta di continuità. Una scelta che, ci teniamo a sottolinearlo, non ha né vinti, né vincitori ma che vuole accendere un faro sul valore dell’unità che la politica ha il dovere di ritrovare nel perseguimento del bene collettivo, soprattutto in questo periodo storico.

Come Sindaci, dunque, abbiamo voluto dare un segnale di profonda attenzione e sensibilità verso le comunità che ognuno di noi rappresenta e questo è l’aspetto più importante che auspichiamo possa emergere da questa nostra decisione”.

I Sindaci dei Comuni di: Amaseno, Anzio, Castelforte, Cori, Fondi, Gaeta, Latina, Lenola, Maenza, Minturno, Monte San Biagio, Nettuno, Norma, Priverno, Prossedi, Roccagorga, Rocca Massima, Sabaudia, San Felice Circeo, Santi Cosma e Damiano, Sermoneta, Sonnino, Terracina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]