Cambio al vertice del Rotary Club Latina: è Cugini il nuovo presidente

Passaggio della Campana per il Rotary Club di Latina. Al Presidente uscente, il Generale Pasquale Tarricone, è subentrato, per l’anno rotariano 2021-2022, l’avvocato Alfredo Cugini.  «Per molti mesi non abbiamo potuto incontrarci di persona – ha sottolineato nel suo discorso di saluto, l’oggi Past President Tarricone – poche le occasioni di convivialità. La tecnologia ci ha aiutato e abbiamo sperimentato un nuovo modo di fare Rotary che ha ampliato i nostri orizzonti e ha fatto capire che il nuovo modo può coesistere con quello tradizionale. Abbiamo avuto modo di analizzare e migliorare le nostre azioni di comunicazioni interne e la comunicazione esterna portando avanti la formazione, gli eventi on line e tutti i nostri progetti in campo.  Nonostante le difficoltà abbiamo portato avanti molte iniziative, alcune del tutto nuove come il “Cura famiglia” con cui il Rotary ha avuto l’occasione di far meglio conoscere la sua cultura di servizio».

Alfredo Cugini

Alfredo Cugini è alla sua terza esperienza come presidente di un club del Rotary: «Faccio mio il motto del Presidente Internazionale del Rotary, l’indiano Mehta Shekhar: servire per cambiare le vite. Un’esortazione verso i soci del Rotary affinché siano a essere più coinvolti nei progetti di service, così affermando che prendersi cura e servire gli altri è il modo migliore modo di vivere perché cambia non solo la vita degli altri, ma anche la nostra».  La diversità e la consapevolezza femminile saranno i focus del nuovo anno rotariano a cui si aggiunge quello sull’effettivo: «Dobbiamo fare crescere il Rotary – ha sottolineato nel suo primo discorso da Presidente del Rotary Club Latina, Alfredo Cugini – e questo lo si ottiene anche aumentando l’effettivo, il numero di soci e con esso il nostro impegno nel servire le nostre comunità». Alle ormai tradizionali sei aree di intervento – Alfabetizzazione ed educazione di base, salute materna e infantile, acqua, pace, prevenzione e cura delle malattie, sviluppo economico e comunitario – da quest’anno si aggiunge l’impegno per il sostegno ambientale. Tra conferme e novità, tanti i progetti locali e distrettuali che il presidente Cugini intende perseguire con l’aiuto dei soci del Rotary Club Latina. Tra le nuove progettualità “Io rispetto il Ciclista”: «Un progetto a cui ho aderito con entusiasmo alla luce della non sempre fortunata esperienza personale e della mia famiglia».

Con Alfredo Cugini, il Consiglio Direttivo sarà composto da Giovanni Lungarella (Vice Presidente), da Francesco Simeone (Segretario), Luciano Lepore (Tesoriere), Giuseppe Michelini (Prefetto), dai consiglieri Gianluca Cassoni (Past President), Giuseppe Gisotti (Past President), Daniela Schiavone e Patrizia Scifo, dal Past President Pasquale Tarricone e dal futuro Presidente (anno rotariano 2022-23) Antonio Currà.