“Strade chiuse, Suio Terme solo per Vip in elicottero”. L’ironica denuncia degli operatori

“Strade chiuse, Suio Terme solo per Vip in elicottero”. L’ironica denuncia degli operatori

“Famiglie con la vostra familiare e le valigie nel bagagliaio, coppie in scooter per un fine settimana alle terme, no grazie. Qui a Suio Terme vogliamo solo Vip, ma Vip di una certa caratura, per cui Briatori, Vacchi e Ronaldi è voi che aspettiamo e abbiamo pensato a tutto. Paparazzi, ammiratori e bambini che disturbano le vostre vacanze, non ci saranno, la vostra tranquillità sarà preservata”. Se la cavano mettendo in campo una buona dose d’ironia, dalla FOST – Federazione Operatori Suio Terme, che interviene sul tema viabilità. Divenuta a dir poco ad ostacoli, denunciano inviperiti gli operatori.

“Abbiamo avuto l’idea dell’anno, consentire l’accesso presso la nostra località turistica esclusivamente a persone che possano permettersi un elicottero. Come? Semplice, abbiamo chiuso le strade di accesso, ben 2 su 3 all’inizio del periodo estivo. Tranquilli, ci rassicurano che non è un caso, è proprio un progetto voluto e cercato, con un obiettivo ben preciso, svuotare le nostre località che forse, dopo un periodo passato tra lockdown e chiusure forzate delle attività turistiche, avrebbe rischiato forse di riprendersi.

Perché il cattivo stato delle nostre strade non è certo una novità, la situazione era ben nota già da tempo, ma intervenire prima e per tempo avrebbe mandato all’aria il nuovo progetto di ‘inclusione Vip’, la trasformazione di una località termale unica in Italia per qualità e caratteristiche delle sue acque, apprezzata e valorizzata dal tempo dei romani, già in difficoltà per mancanza di infrastrutture e servizi, nella nuova meta per Vip facoltosi elicottero-muniti”.

“Svelata quindi la strategia turistica a supporto delle imprese”, continua la federazione degli operatori. “Dateci fiducia, il messaggio delle amministrazioni locali, vi libereremo dal turismo di massa per dare il via a qualcosa di migliore e più redditizio e meno impegnativo. Per questo se avete investito in personale, in lavori per migliorare le vostre strutture, se siete carichi di debiti per i problemi della pandemia, ci abbiamo pensato noi, arriveranno piogge di euro dal turismo Vip. Sì sì, ‘piogge’, visto che come abbiamo detto l’unica via per portarli sarà il cielo.

Terminiamo quindi questo breve elogio alle idee innovative nostro malgrado, poiché siamo in direzione Suio Terme anche noi, ma non avendo a disposizione un elicottero, arriveremo a piedi via strada e tra poco le comunicazioni si interromperanno, perché nella nostra bella località i telefoni cellulari non prendono… Sarà anche questa mancanza di impegno nel valorizzare le infrastrutture dei servizi una mossa per preservare la quiete dei nostri futuri ospiti Vip?”.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]