Fondi, abbandona 6 cani in “gabbia”: rintracciato dalle telecamere, via alla denuncia

Fondi, abbandona 6 cani in “gabbia”: rintracciato dalle telecamere, via alla denuncia

Aveva abbandonato sei cani di pochi mesi, chiusi all’interno di una “gabbia” fatta da due cassette in plastica legate. Ma a stretto giro è stato rintracciato, finendo nei guai: sulla scorta degli accertamenti avviati dalle guardie zoofile dell’Associazione difesa animali di Gaeta, gli agenti del Commissariato di Fondi stanno formalizzando nei suoi confronti una denuncia per i reati di abbandono e maltrattamento di animali.

Destinatario del deferimento è un anziano del posto, che si era disfatto dei cuccioli nella prima mattinata di martedì, lasciandoli all’esterno di un’azienda di viale Piemonte. Dove si era recato a bordo di un’apecar immortalata dal sistema di videosorveglianza di un’attività nei paraggi. Salvati i cani, i volontari dell’Ada e le autorità preposte hanno dato dato luogo a una serie di verifiche partite proprio dal mezzo utilizzato per l’abbandono. Riuscendo ad isolare il numero di targa, e quindi a rintracciare l’autore del gesto sconsiderato.

“I sei cuccioli erano in condizioni disumane, sono stati trasferiti immediatamente in clinica per le cure, dopodiché saranno disponibili per l’adozione”, sottolinea Giulio Bianchi, guardia zoofila e ispettore ambientale Ada, oltre che titolare del centro cinofilo fondano Alphadog. “Ricordiamo che abbandonare cani è un reato penale, e che esistono enti competenti ed enti volontari che si adoperano per farsi carico di randagi e cucciolate accidentali”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]