Questa sera il “Duo Pitros” in concerto a Palazzo Caetani

Questa sera il “Duo Pitros” in concerto a Palazzo Caetani

Entra nel vivo con il “Concerto per la Festa Internazionale della Musica” il Fondi Music Festival, giunto quest’anno alla sua decima edizione. La pandemia non ferma ma raddoppia le opportunità di visibilità dell’amata rassegna artistica e culturale che si svolgerà in presenza, consentendo al pubblico più affezionato di godere dello spettacolo dal vivo e di vivere palazzi e monumenti storici della città in una condizione totale immersione musicale, e a tutti gli altri di ammirare la location e ascoltare il concerto in replica sui canali social del Comune di Fondi.

Il prossimo appuntamento con questa felice formula si terrà lunedì 21 giugno alle 18:30 presso la splendida cornice di Palazzo Caetani, all’indomani l’evento sarà trasmesso su Facebook, Instagram e Youtube.

Protagonisti del concerto, che inaugura ogni anno la stagione più intensa in termini di appuntamenti e artisti del Fondi Music Festival, sarà il “Duo Pitros”: una straordinaria coppia artistica composta dal trombettista Luigi Santo e dalla pianista Daniela Gentile. Dagli Stati Uniti a San Pietroburgo, dalla celebre Sala Segovia di Linares al Festival di Bergen: il duo ha all’attivo oltre 500 applauditissimi concerti. Questo momento di ripartenza è un’occasione preziosa per la città di Fondi che nelle prime date del festival ospiterà diversi artisti italiani di fama internazionale spesso impegnatissimi in tour mondiali.

L’evento si svolgerà nella stretta ottemperanza delle disposizioni governative per il contenimento epidemiologico del Covid-19 ed è quindi obbligatoria la prenotazione, anche per i soci, mediante l’indirizzo e-mail fondimusicfestival@gmail.com.

«Ogni edizione del Fondi Music Festival è un’emozione nuova – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore alla Cultura Vincenzo Carnevale – questa inedita formula che coniuga il calore del pubblico, garantisce lo svolgimento di eventi in sicurezza e offre agli artisti e alla città una preziosa vetrina mediatica sta regalando al settore grandi soddisfazioni e ci auguriamo di poter proseguire lungo il cammino intrapreso».

La manifestazione gode del patrocinio del Comune di Fondi, del Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, della Banca Popolare di Fondi, della Regione Lazio e del Sistema Bibliotecario del Sud Pontino, è organizzata dall’Associazione Fondi Turismo, dall’Associazione Musicale “Ferruccio Busoni” e dell’Associazione musicale “Sergej Rachmaninov”.

Il Duo Pitros

Il Duo Pitros, in 20 anni di attività, ha tenuto concerti in Europa, Asia ed America.

All’attivo oltre 500 concerti. Si è esibito in importanti sale da concerto; tra queste “Ramsey Concert Hall” della Georgia University di Athens (USA); “Sala Rimskij-Korsakov” di San Pietroburgo; Teatro di Magnitogorsk (RUSSIA), la celebre “Sala Segovia” di Linares (SPAGNA); festival di Bergen (NORVEGIA); Espace Bernanos di Parigi (FRANCIA).

Nel 2006 ha tenuto la prima esecuzione in Italia del Concerto di Dmitrij Shostakovich per Tromba-Pianoforte e Orchestra, nella famosa versione inedita curata dal grande Maestro Russo Timofei Dokshitser, replicata poi in Europa e negli Stati Uniti. Nel 2008 esegue la I italiana della Sonata per tromba e pianoforte del compositore newyorkese Eric Ewazen. Il Duo Pitros ha in repertorio ben 15 programmi diversi con musiche(oltre 70 composizioni) che spaziano dal periodo romantico russo alla tradizione eclettica americana.

Luigi Santo

Luigi Santo inizia gli studi musicali al Conservatorio di Musica di Cosenza; contemporaneamente frequenta la Facoltà di Ingegneria all’Università della Calabria. Si diploma in Tromba con Giuseppe Zanfini, perfezionandosi poi a Parigi con Pierre Thibaud. Successivamente incontra il celebre Timofei Dokshitser con il quale scopre ed approfondisce il repertorio romantico russo. Inizia la carriera orchestrale con enti importanti quali Accademia Santa Cecilia di Roma, Teatro Massimo di Catania, Orchestra Sinfonica Abruzzese, Orchestra Regionale della Toscana sotto la guida di Giuseppe Sinopoli, George Pretre ed altri illustri direttori. Poco prima della Laurea in Ingegneria Idraulica lascia gli studi universitari per dedicarsi completamente alla vita musicale. Comincia un’intensa collaborazione con David Short, grazie alla quale effettua numerosi concerti per ensemble di ottoni, oltre che importanti registrazioni per la RAI. Inizia la carriera solistica tenendo concerti in Europa, Stati Uniti ed Asia, in prestigiose sale quali la “Ramsey Concert Hall”, Georgia University, Athens(USA); “Sala Rimskij-Korsakov”, San Pietroburgo; Teatro di Magnitogorsk (RUSSIA), “Sala Segovia”, Linares(SPAGNA); Espace Bernanos, Parigi(FRANCIA). Nel 2006 ha tenuto la prima esecuzione in Italia del Concerto di Dmitrij Shostakovich n.1 in do minore, op. 35 nella versione curata dal grande Timofei Dokshitser, poi replicata in Europa e Stati Uniti. Nel 2008 esegue la I italiana della Sonata per tromba e pianoforte del compositore newyorkese Eric Ewazen. Dall’importante incontro con il famoso Fred Mills nasce una collaborazione che durerà fino alla scomparsa prematura del genio canadese e che porterà a produrre 2 CD, “Fred&Friends” e “Tubilustrium” oltre ad una serie di spettacolari concerti da solista con orchestra di ottoni diretta dallo stesso Fred Mills. Autore di musiche per quintetto di ottoni pubblicate da Gerard Billaudot Editeur e Editions Marc Reift.

Docente di Tromba presso il Conservatorio di Musica di Matera, Luigi Santo suona strumenti Stomvi.

Daniela Gentile

Diplomata nella Scuola di Pianoforte del maestro Lethea Cifarelli presso il Conservatorio di Musica “A.Casella” di L’Aquila, Daniela Gentile riporta il massimo dei voti e lode. Ha preso parte al Corso di perfezionamento pianistico tenuto presso la Julliard School negli Stati Uniti con il maestro David Rose ed in Francia con il maestro Bouquete, inoltre ha eseguito un master di perfezionamento pianistico con il maestro Bruno Canino ed un Corso di perfezionamento pianistico con il maestro V. Voskobojnikov. Ha eseguito registrazioni per le maggiori emittenti radiotelevisive (Raidue Raitre). Ha tenuto concerti organizzati da istituzioni musicali ed enti pubblici in molte città italiane e straniere, eseguendo musiche dei più famosi compositori come Liszt, Chopin, Mozart, Beethoven ecc. Ha svolto tournée in Russia, Stati Uniti, Spagna, Slovenia, Romania, Moldavia, Grecia, Germania, Francia, Turchia, ha suonato nel Teatro Nazionale di Lagos in Nigeria e ad Accra nel Ghana. Oltre che da solista si esibisce con varie formazioni cameristiche, spaziando con repertori che vanno dai classici fino a prime esecuzioni di compositori contemporanei. E’ docente di pianoforte nel Conservatorio di Musica di Bari.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]