Vuoi aprire un’agenzia di viaggi? Attenzione alla scelta del commercialista

Stai per realizzare il tuo sogno ovvero quello di aprire un’agenzia di viaggi a Roma ma sei ancora in fase di Start Up e sei alle prese con la scelta del commercialista? Come probabilmente saprai, questa è una delle figure più importanti per qualsiasi attività, perché ha il difficile e delicato compito di gestire la contabilità e gli adempimenti fiscali previsti dalla legge. Affidarsi ad un commercialista poco raccomandabile non è mai una buona idea, perché si rischiano ripercussioni davvero molto serie, anche a livello economico.

Se dunque stai per aprire la tua agenzia di viaggi a Roma, ti consigliamo di prestare molta attenzione nella scelta del commercialista. Ecco alcuni consigli per evitare brutte sorprese e partire con il piede giusto.

Lo sapevi? Esistono commercialisti specializzati in agenzie di viaggio

Innanzitutto, è bene che tu sappia che in quanto a commercialisti Roma è in grado di offrirti moltissime alternative. Nella Capitale sono parecchi gli studi che si occupano di contabilità per Start Up e per aziende, ma ce ne sono alcuni che fanno proprio al caso tuo. Un esempio? Nuova Holding: il punto di riferimento per chiunque cerchi un commercialista per agenzie di viaggio a Roma, che sia specializzato proprio in tale settore e che sia in grado di offrire un servizio specifico per questo genere di attività.

Non ha senso affidarsi ad uno studio qualunque quando esistono dei professionisti che vantano una specializzazione mirata nel proprio settore. Gestire la contabilità di un’agenzia di viaggio non è la stessa cosa che occuparsi degli adempimenti fiscali di un negozio di abbigliamento ed è per questo che alcuni commercialisti hanno scelto di specializzarsi in alcuni rami in particolare. Se dunque non vuoi rischiare problemi, ti consigliamo di prendere in considerazione Nuova Holding anche perché sono diverse le agenzie di viaggio romane che si sono affidate a questo studio.

Quanto costa un commercialista serio?

Un’altra domanda che sicuramente ti sei posto è quanto possa venirti a costare un commercialista specializzato in agenzie di viaggio. D’altronde, soprattutto quando si è in fase di Start Up è importante avere sempre un occhio attento al budget ed è quindi del tutto normale chiedersi quanto costi un professionista come questo, senza il quale sarebbe impossibile tenere in auge la propria attività. Si tratta di uno dei costi da mettere in preventivo ogni volta che si intende aprire un business ma bisogna prestare una certa attenzione anche da questo punto di vista.

In molti infatti scelgono il commercialista più economico, perché mettono in primo piano un solo obiettivo: quello di ridurre i costi al minimo. Questo però è un comportamento alquanto rischioso, perché come abbiamo detto il ruolo di tali professionisti è quello di gestire la contabilità, aggiornare il cliente in merito ai vari adempimenti fiscali e via dicendo. Quello del commercialista è un lavoro delicato, dunque è bene scegliere uno studio come Nuova Holding che non ha prezzi eccessivi, ma è altrettanto consigliabile evitare chi propone tariffe esageratamente economiche. Potrebbe riservare delle bruttissime sorprese e rivelarsi molto più dispendioso del previsto.