Istigazione alla discriminazione etnica e religiosa, indagati anche in provincia

Istigazione alla discriminazione etnica e religiosa, indagati anche in provincia

C’è anche la provincia di Latina nell’ operazione condotta dai carabinieri del Ros,  con i Comandi provinciali di Cagliari, Cosenza, Frosinone, L’Aquila, Milano, Roma, Sassari e per l’appunto Latina, con cui è stata data esecuzione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per  12 persone. Suno tutti indagati per i reati di associazione finalizzata alla propaganda e all’istigazione per motivi di discriminazione etnica e religiosa.

I primi accertamenti sono stati avviati nel  2019. Dalle indagini è emersa l’esistenza di un gruppo denominato “Ordine Ario Romano” “stabilmente dedito alla pubblicazione sui social network di scritti, video e immagini dal contenuto razzista e discriminatorio, di ispirazione nazionalsocialista, antisemita e negazionista, nonchè afferenti a tesi complottiste nei confronti del popolo ebraico”.  Oggi per 12 persone sono arrivate le prime misure ma non si esclude che l’indagine vada avanti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]