Facciate nel centro storico in pessimo stato, nessun intervento fino ad ora

Facciate nel centro storico in pessimo stato, nessun intervento fino ad ora

Nel Centro Storico di Sabaudia vi sono alcuni immobili, sia privati e sia pubblici, che ormai da troppi anni versano in evidente stato di degrado, assolutamente incompatibile con la fama di Sabaudia quale “Emblema dell’Arte Razionalista”. Tutto questo, a dispetto di uno dei cavalli di battaglia del nutrito programma elettorale dell’Amministrazione Gervasi, che alla voce “Urbanistica. Arredo e decoro” recita in modo inequivocabile “Si promuoverà decoro ed arredo urbano sostenibile ed uniforme, in modo tale che Sabaudia possa fare del suo stile un biglietto da visita”.

Nonostante la chiara previsione programmatica e le sollecitazioni a intervenire inviate dalle Associazioni al Sindaco con lettera del 31 dicembre 2019 e a mezzo stampa con articolo del 22 giugno 2020, ad oggi non è stato adottato alcun provvedimento per porre rimedio all’increscioso stato dei luoghi.
Le Associazioni “Città Nuova” e “Scegli Sabaudia” chiedono allora perché l’Amministrazione Comunale non ritenga necessario sfruttare il favorevole momento offerto dalle proroghe governative all’applicazione del Superbonus 110% e dalle altre agevolazioni fiscali in materia di ristrutturazioni edilizie, per invitare formalmente i proprietari degli immobili in questione, Enti statali compresi, a ripristinare lo stato esterno della propria infrastruttura approfittando degli sgravi fiscali previsti.

Nella circostanza, l’Amministrazione potrebbe anche applicare, una volta per tutte, in modo uniforme, il tanto auspicato Piano Colore, dando finalmente omogeneità cromatica alle infrastrutture che insistono nel Centro Storico.
L’adozione di tali provvedimenti, sottolineano le Associazioni, in ogni caso è atto dovuto, posto che promuovere concretamente il decoro urbano è dovere precipuo di chi governa il territorio, se non altro per garantire ai cittadini la migliore vivibilità possibile del loro ambiente.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]