Spaccio di cocaina, dopo l’arresto a febbraio la condanna

Spaccio di cocaina, dopo l’arresto a febbraio la condanna

Cinque anni di reclusione. Questa la condanna inflitta dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Giuseppe Cario, a Fabio Serrapiglio, 39enne di Sabaudia, accusato di spaccio di droga.

L’imputato, che ha scelto di essere giudicato con rito abbreviato e dunque allo stato degli atti, potendo così beneficiare di uno sconto sulla pena, era stato arrestato il 5 febbraio scorso dalla squadra mobile di Latina.

Fermati alcuni acquirenti di droga, gli investigatori avevano bussato alla porta di Serrapiglio e, compiuta una perquisizione, avevano trovato 18 grammi di coca suddivisi in 28 involucri di cellophane oltre al materiale utile al confezionamento delle singole dosi.

Il pm Giuseppe Miliano aveva chiesto una condanna a sei anni di reclusione, ma il giudice Cario ha optato per una pena leggermente più mite.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]