Culture e popoli di mondi lontani, la mostra inedita del fotografo Tamiozzo

Culture e popoli di mondi lontani, la mostra inedita del fotografo Tamiozzo

Le affascinanti culture e le espressioni dei popoli sono il tema dell’esclusiva esibizione in programma sabato 29 maggio a Bassiano, presso la Galleria d’Arte ‘La Torretta’. L’artista e fotografo di reportage Bruno Tamiozzo esporrà alcune istantanee di viaggio a cavallo di due continenti. APAI il titolo della mostra, che è la parola chiave dell’itinerario – Africa/Penisola Arabica/India.

Attraverso i suoi scatti d’autore Tamiozzo ci conduce in un’indagine dello spirito umano tra volti, scenari e visioni di terre lontane. L’artista nasce a Roma nel 1976 e scopre quasi per caso la passione per la fotografia, attraverso i manuali, studiando libri e riviste tematiche. Dopo il Liceo Artistico frequentato a Latina, si iscrive all’Accademia delle Belle Arti di Roma dove studia Scenografia e Regia.

Qui ha la possibilità di approfondire le sue conoscenze sulla Fotografia, grazie ai corsi accademici dei docenti Bossaglia e Alemanno, diplomandosi a pieni voti nel 2003. L’anno seguente frequenta il Master in Fotogiornalismo e Reportage presso l’Istituto di Fotografia e Comunicazione Integrata, diretto e coordinato da Dario Coletti e Manuela Fugenzi.

Tra le attività più importanti, le mostre ‘Pugilato femminile’ a Roma (2004) – ‘Sport & Action’ a Roma (2005) – ‘North Africa’ a Roma (2007) – ‘The American Dream’ a New York (2009) – ‘Global Climate Change’ a Parigi (2015) – ‘C40 Mayors Summit’ a Città del Messico (2016) – ‘Ritratto di vita indiana’ a Magherafelt – Irlanda del Nord (2018) – ‘Climate Change Exhibition&quot’ a Bangkok – Thailandia (2018).

La mostra ad ingresso gratuito sarà aperta dalle 10 alle 18.30 nel rispetto delle misure anti-covid. L’organizzazione dell’iniziativa è frutto della collaborazione tra le associazioni Wine & Food Promotion, Le Tartarughe e A.S.I.T..

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]