Cultura: 200mila euro per valorizzazione della memoria storica del Lazio

Cultura: 200mila euro per valorizzazione della memoria storica del Lazio

“La Regione Lazio prosegue il lavoro iniziato nel 2019 per la promozione della cultura del ricordo attraverso la conoscenza più informata e consapevole del percorso di formazione e sviluppo dell’Italia democratica e repubblicana. È stato pubblicato infatti l’Avviso Pubblico 2021 per la Valorizzazione della Memoria storica del Lazio con cui stanziamo 200mila euro per eventi legati alla Seconda Guerra Mondiale, alla Resistenza, alla nascita e l’evoluzione dell’Unione europea, alla Shoah e alle deportazioni degli ebrei, al ricordo dell’esodo istriano-dalmata e alla nascita della Repubblica”. Così ha annunciato in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

L’Avviso è rivolto a enti privati senza scopo di lucro che operino da almeno un anno nell’ambito della salvaguardia e valorizzazione del patrimonio di storia e memoria del nostro paese, tra cui associazioni combattentistiche, associazioni delle vittime della guerra,  comitati e associazioni impegnati nel ricordo delle vittime del terrorismo italiano e internazionale ma anche istituzioni culturali come archivi, fondazioni e biblioteche.

I vincitori potranno ottenere fino a un massimo di 10mila euro a fondo perduto per progetti quali iniziative didattiche, pubblicazioni, mostre ed esposizioni commemorative o incontri con protagonisti e testimoni da realizzarsi entro il 30 agosto 2022.

La domanda di contributo potrà essere trasmessa fino al 26 luglio 2021 esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo cultura@regione.lazio.legalmail.it

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]