Muore per Covid a 38 anni, gara di solidarietà per la famiglia

Muore per Covid a 38 anni, gara di solidarietà per la famiglia

Tra gli ultimi decessi per Covid registratisi a Fondi, anche quello di un uomo di appena 38 anni. Si tratta di Kostandin Vasa, di origine albanese, strappato alla vita sabato scorso. Senza peraltro presentare, da quanto si apprende, patologie pregresse note che possano aver contribuito al dramma. Il virus lo ha ucciso in un letto del Goretti di Latina, ospedale dove il 38enne era giunto dopo un primo ricovero presso il Dono Svizzero di Formia. Era risultato positivo lo scorso 5 maggio. Con le sue condizioni aggravatesi rapidamente. Fino al tragico finale.

Un lutto prematuro e del tutto inaspettato che, non ci sarebbe nemmeno il caso di sottolinearlo, ha travolto la famiglia. La moglie Valmira, 35 anni, e i due figli, un ragazzino di 14 anni e una bambina di 4, affetta da una grave forma di autismo. Ed assistita costantemente dalla madre, proprio per questo finora disoccupata. Nemmeno il tempo di elaborare quanto accaduto, ed i tre si ritrovano a fare i conti con le incombenze di ogni giorno: a supportare economicamente la famiglia, era infatti il lavoro del 38enne appena scomparso. Ora c’è il rischio che la bimba, oltre a dover affrontare il trauma della perdita, sia costretta ad interrompere le terapie cui viene sottoposta, dal costo mensile di oltre 800 euro. Mentre, cambiando fronte, c’è da provvedere all’affitto e al pagamento delle utenze di casa. Per supportare materialmente la vedova e i piccoli la città ha messo in campo due raccolte fondi. Una è stata avviata dai vicini sulla piattaforma GoFundMe (clicca QUI per contribuire), l’altra dalla comunità albanese della Piana.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]